Internet spiegato ai nonni, vocabolario di base [con ESERCIZI]

WLP LIVE Broadcast

Vocabolario informatico

                                          per i nonni 

Premessa

Ecco una serie di vocaboli che vi potranno essere utili se vi capiterà di inoltrarvi nel mondo del web, per conoscenza o semplicemente per comprendere meglio i discorsi sul piano tecnologico. Le prime parole sono un po’ più noiose e difficili da capire per chi non ha mai avuto esperienze digitali, però sono utili per comprendere il funzionamento complessivo del sistema.

Passeremo ad una sezione più creativa e personale. Al fondo di “ogni puntata” troverete degli esercizi per capire meglio e per testare le vostre nuove conoscenze. Spero che la lettura di questo vocabolario vi sia piacevole.

                                                                                             Giulio

Internet: Rete di collegamenti informatici a livello planetario che permette la connessione e la comunicazione tra loro di computer e banche dati, rendendone disponibili agli utenti le informazioni nella forma di immagini, filmati, ipertesti, musica; tra i principali servizi offerti da Internet, la posta elettronica.

 

Computer: Apparecchio elettronico in grado di svolgere operazioni matematiche e logiche e di memorizzare informazioni a una velocità e in una quantità superiori a quelle di cui è comunemente capace il cervello umano. E’ costituito dall’hardware, la componente materiale, e dal software, la componente informatica. Il primo possiede dei meccanismi per l’entrata (input) e l’uscita (output) di informazioni, il secondo permette che queste siano memorizzate, elaborate e controllate grazie a dei programmi (applicazioni/app) contenenti istruzioni.

 

Wi-Fi®️: In informatica, nome commerciale ® di un sistema di comunicazione a onde di frequenza radio che consente di collegare computer e relative periferiche in una rete locale senza utilizzare cavi; tale rete a sua volta è allacciata a In

ternet tramite un router, permettendo di usufruire di tutti i servizi offerti dalla connettività. Questo tipo di collegamento a internet viene per l’appunto detto wireless (senza fili).

 

Smartphone: Apparecchio elettronico che combina le funzioni di un telefono cellulare e di un piccolo computer (palmare). E’ spesso caratterizzato dal touch screen e da una facilità d’utilizzo senza precedenti. Tra le più importanti case produttrici troviamo Apple, Samsung, Google, Huawei e Microsoft. Possiamo identificare Steve Jobs di casa Apple come l’inventore dello strumento.

Browser: In informatica, particolare programma (parte del “software” di un computer) per navigare in Internet che decodifica qualsiasi tipo di script (insieme di codici che compongono il web) per renderlo visibile a noi. Per esempio una pagina web, del testo, un video, una foto, della musica, o una mail di posta elettronica.

 

Web: Abbreviazione di World Wide Web (o www) che indica quella sottorete di Internet che racchiude molti contenuti anche ipertestuali dei quali l’utente può usufruire liberamente. Per esempio i siti web resi disponibili e visibili a noi grazie ai browser.

 

Siti web: E’ un insieme di pagine web interconnesse tra loro tramite appositi collegamenti (link) contenenti informazioni testo, video, musica, servizi e qualsiasi genere di contenuti. Costituiscono la parte più utile del web e ancora una volta sono resi visibili grazie ai browser e ai motori di ricerca (di cui parleremo più avanti). Anche Google, Amazon, Youtube e Facebook sono siti web. Immaginiamoli come una casa: ogni abitazione è diversa dalle altre, come grandezza, location e contenuto. Anche i siti sono così, non ne esiste uno uguale all’altro e ognuno è posizionato in un diverso angolo del web e ha il suo indirizzo (proprio come una casa) e possiamo dire che il domino, la parte più corta dell’indirizzo (es. www.google.com) è l’entrata pricipale. Alcune volte per accedervi è richiesta una registrazione di dati (bisogna dare un proprio recapito come l’indirizzo e-mail). Al giorno d‘oggi, potenzialmente chiunque può creare un sito con una spesa minima o affidandosi anche gratuitamente a dei servizi esterni.

 

Parliamo di registrazione….

 

Account: Si tratta dell’insieme delle informazioni identificative di un utente (colui che usufruisce del web), delle quali fanno spesso parte anche l’indirizzo di posta elettronica, il nome e l’username (un nome inventato dall’utente e spesso visibile agli altri utenti nelle azioni pubbliche, come per es. giulio2018). Indispensabile è la password, la parola d’ordine che, associata ai nostri dati, ci permette di entrare nel servizio richiesto (anche solo d’informazione). Ma i dati richiesti per l’accesso al servizio telematico in questione sono a discrezione dell’amministratore del portale/servizio.

Ecco un esempio di accesso a un sito web (L’accesso, in gergo, viene anche chiamato Login), ed ecco anche come lo completerei io:

 

E-mail

******@gmail.com

Nome Utente

giulio2018

Password

●●●●●●●

Spero di essere stato abbastanza chiaro nell’illustrarvi i principali termini. Nella prossima puntata approfondiremo in particolare un campo informatico e vedrete che per la fine dell’estate molti dubbi sul significato delle parole vi saranno chiariti.

Per concludere, vi lascio qualche esercizio da svolgere se desiderate.   

 

Per approfondire vi suggerisco questo libro:

                                                                                                                    

                                                                                                        Giulio

ESERCIZI

Difficoltà facile

 

 

    • Completare correttamente.

 

 

 

Difficoltà Media

 

Scopri Amazon.it!